venerdì, maggio 12, 2006

Random Programming

Oggi è una data storica per l'informatica: viene creata ufficialmente la "Random Programming".
In questo blog verranno ospitate tutte le evoluzioni di questo nuovo modo di concepire la programmazione.
Attendo vostri commenti.

6 commenti:

actarus10 ha detto...

L'argomento non è chiarissimo; esistono degli enunciati, dei principi o delle regole che determinano i confini di questa presunta disciplina, oppure il fatto che si chiami Random “per costruzione” prevede che questi enunciati non ci siano ?

chibi ha detto...

grande hai deciso l'argomento... ora stappo lo champagne!!! un consiglio... io farei partire la marcia imperiale quando uno accede al tuo blog!

actarus10 ha detto...

...still waiting 4 random programmin rules

taxone ha detto...

Io sono un grande fan della RP, spero che si diffonda nel mondo della programmazione e non solo, anche nella vita di tutti i giorni, specialmente in cucina. Ad esempio, "come ha cucinato questo piatto, che fa così cagare?" Semplice, ho usato la RP!!!!

actarus10 ha detto...

...becoming old waiting 4 random programmin rules

actarus10 ha detto...

Chi ha pochi mezzi e ancor meno idee ha sfruttato la discussa teoria RP per far danni (...e su questo non si potevano avere dubbi).
Nei Tech Labs di Tirana è stato sviluppato il virus che, dopo l'attacco, fornisce il seguente messaggio:
"Sono un virus albanese.
Data la scarsità di tecnologia, mezzi
e risorse economiche, ti prego di cancellare
tu qualche file a caso dal tuo
computer e poi di inoltrarmi a qualche
altro indirizzo, così, sempre a caso."